Tecnologia NFC: Google preme sull’acceleratore

Share:
Condividi

N-Mark Logo per NFCIl 2011 potrebbe essere l’anno della definitiva consacrazione della tecnologia NFC: per il momento lo dicono le ricerche, come quelle realizzate da iSuppli e da Aite Group nei mesi scorsi, ora toccherà al mercato confermare il boom ipotizzato dalle società di analisi. Google si sta dando molto da fare e, secondo quanto riportato da Bloomberg, è pronta a lanciare alcuni progetti pilota nelle principali metropoli americane per testare sul campo le potenzialità della tecnologia di pagamento a distanza.

La società di Mountain View è decisa a giocare il tutto per tutto: un eventuale boom delle tecnologie per effettuare i pagamenti direttamente dallo smartphone, infatti, gioverebbe soprattutto ad Android, visto che è stata proprio la versione 2.3 Gingebread della piattaforma mobile a dare per prima la possibilità di utilizzare questo sistema di pagamento e a riaccendere la discussione sulla tecnologia NFC, già sperimentata in passato da Nokia senza successo.

Per questo motivo Google dovrebbe lanciare alcuni progetti pilota nelle principali metropoli americane, tra le quali San Francisco, Los Angeles, Washington e New York, per testare sul campo l’effettiva accoglienza dei pagamenti a distanza da parte del pubblico americano. Il progetto verrà realizzato in collaborazione con VeriFone Systems e Vivotech, le società incaricate di installare i lettori all’interno dei negozi che parteciperanno alla sperimentazione.

Se i risultati saranno positivi, Android potrà sfruttare la rendita di posizione derivante dall’essere stato il primo sistema operativo a permettere questo tipo di pagamenti e aprirà la strada agli altri produttori. Tra questi probabilmente non ci sarà Apple: è quasi sicuro, infatti, che il prossimo iPhone 5 non avrà il sistema di pagamento mobile tramite NFC.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>