Microsoft: cinque smartphone a chi si lamenta di Android

Share:
Condividi

Android sotto attaccoSaranno cinque gli utenti Android che potranno passare gratis a Windows Phone 7.5 Mango. Tanti sono infatti gli smartphone messi a disposizione da Ben Rudolph per i possessori di dispositivi Android che hanno aderito al suo appello su Twitter e si sono lamentati del malware che ha colpito i loro smartphone. Vinceranno le cinque storie peggiori.

L’idea di Ben Rudolph ha riscosso un discreto successo. Qualche giorno fa, il Microsoft Evangelist ha avuto l’idea di regalare uno smartphone con Windows Phone 7.5 Mango agli utenti Android colpiti da malware. L’idea deve essere piaciuta tanto (anche alla casa produttrice americana, che l’ha subito fatta propria). Finora l’hashtag #droidrage, con cui Ben Rudolph ha chiesto di identificare i tweet di lamentela, è stato usato più di 3 mila volte.

Sono tanti quindi gli utenti che, o perché davvero insoddisfatti e decisi a cambiare sistema operativo o forse solo per provare uno smartphone nuovo, hanno raccontato (o inventato) le proprie disavventure con gli smartphone Android, il più colpito da malware e virus. E non potrebbe essere altrimenti: Android è ormai la piattaforma più diffusa e questo (come da sempre accade con Windows per PC) fa gola ai malware. In aggiunta c’è lo scarso o nullo controllo di Google sulle applicazioni in vendita sul Market.

Le 3.200 persone ora devono sperare che quella da loro raccontata rientri tra le cinque storie peggiori: tanti sono infatti gli smartphone messi a disposizione da Microsft, che si sommano ai 25 regalati agli utenti Blackberry dallo stesso Ben Rudolph in occasione del black-out che qualche mese fa rallentò o fermò del tutto le connessioni degli smartphone RIM.

Una risposta a Microsoft: cinque smartphone a chi si lamenta di Android

  1. Pagliaccio scrive:

    Regalo sistema operativo linux a tutti quelli che hanno avuto problemi di virus su windos. Se il vostro utilizzo è esclusivamente navigare in internet non ne sentirete la mancanza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>