Windows Phone 8: Microsoft introduce il suo Wallet

Share:
Condividi

Microsoft WalletTra le nuove funzioni introdotte da Microsoft con Windows Phone 8, c’è Wallet, ovvero un sistema di pagamento che sfrutta la tecnologia NFC. Il servizio è simile a quello offerto da Google ma da Microsoft assicurano che garantisce una maggiore sicurezza, visto che quest’ultima è garantita dalla scheda SIM e non dal telefono.

Le novità presentate da Microsoft con il suo nuovo sistema operativo sono sostanziali. Tra Nokia Maps e Internet Explorer 10, una delle caratteristiche più interessanti riguarda proprio il debutto della software house di Redmond nel mondo del pagamento a distanza, tramite tecnologia NFC. Un sistema usato da tempo e rivitalizzato da Google, a partire dal lancio di Android 2.3 Gingerbread, prima versione a introdurre il supporto NFC sugli smartphone Android.

LEGGI ANCHE: Windows Phone 8: Microsoft ha presentato la nuova piattaforma

Il sistema di pagamento sarà introdotto inizialmente in Francia, grazie a un accordo stipulato con Orange France. Ovviamente, potranno accedere al Wallet soltanto gli smartphone dotati di sensori NFC, che debutteranno dal prossimo autunno con a bordo la nuova versione della piattaforma. Il portafogli virtuale, inoltre, permetterà di fare acquisti in-app, memorizzerà i numeri e i dati delle carte di credito e consentirà di usare un codice PIN per proteggersi dallo shopping non voluto.

LEGGI ANCHE: Windows Phone 8: con Nokia ci sono Samsung, HTC e Huawei

Tra le novità introdotte da Wallet, anche l’integrazione con Local Scout, un servizio che permette di scoprire offerte commerciali nelle proprie vicinanze. Tramite Local Scout, le ricerche possono essere effettuate facilmente e condivise con gli amici; arrivati al negozio basterà avvicinare lo smartphone al lettore per completare l’acquisto scontato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>