Rilasciato Perl 5.16.0

Share:
Condividi

Perl LogoGli sviluppatori di Perl hanno annunciato il rilascio dell’ultima versione del linguaggio.

La versione 5.16.0 arriva dopo dodici mesi di sviluppo, a seguito del rilascio di Perl 5.14.0.

Secondo gli sviluppatori, la nuova versione include 590.000 linee di modifiche in 2.500 file, realizzati con il contributo di 139 autori.

I cambiamenti in Perl 5.16 sono stati progettati per migliorare il linguaggio, mantenendo una completa retro-compatibiltà con le versioni precedenti.

Tra le caratteristiche della nuova versione è possibile citare i miglioramenti a funzionalità del linguaggio quali use, che ora supporta esplicitamente le feature bundles, l’operatore eval ora reso più coerente, e una funzione substr completamente reimplementata.

Inoltre, l’istruzione __SUB__ adesso restituisce un riferimento alla subroutine corrente, agevolando la scrittura di funzioni ricorsive.

Ancora, la nuova versione migliora il supporto a unicode 6.1: i nomi dei simboli unicode vengono ora correttamente gestiti, il ora funziona secondo lo standard ed è inoltre più facile mescolare locales e unicode.

Infine, le performance delle proprietà unicode nelle espressioni regolari è stata migliorata, così come la distruzione degli oggetti e la funzione glob.

Maggiori dettagli sulle novità del linguaggio possono essere trovate nel documento 5.16.0 perldelta.

In questo documento è anche riportata una descrizione dei piani futuri per il linguaggio, quali l’eliminazione di alcuni pacchetti dal core di Perl (quali Text::Soundex, Thread.pm) e l’abbandono del supporto per piattaforme senza programmatori di supporto (quali ad esempio BeOS, VM/ESA).

I piani prevedono il rilascio di Perl 5.16.1 per il prossimo 20 giugno, per far fronte ad eventuali bug significativi presenti nella versione 5.16.0.

Il codice sorgente di Perl 5.16 è disponibile a MetaCPAN (mirroring sulla rete CPAN).

 

LEGGI ANCHE: Perl Data Language aggiunge il supporto per il Calcolo Parallelo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>