Ubuntu 11.04: Spostare la Dock Unity in stile Mac OSX

Share:
Condividi

In questa guida vedremo come fare per spostare la Dock di Unity (Launcher) nella parte bassa dello schermo per ottenere un effetto in stile Mac OSX grazie al plugin Unity Rotated.

È necessario però, prima di procedere, dare le opportune avvertenze e fare le dovute precisazioni: l’attivazione del plugin richiede l’esecuzione di alcune operazioni che potrebbero creare degli errori e non permettere più il caricamento dell’ambiente desktop. 

La raccomandazione, dunque, è quella di seguire i passi nel modo corretto e, soprattutto,  assicurarsi di sapere ciò che si sta facendo!

Non preoccupatevi però, la guida contiene sia i passi per settare tutta la configurazione, sia la descrizione delle operazioni da compiere per ripristinare l’ambiente al suo stato originario.

Iniziamo!

1) Aggiungere il repository PPA: il plugin di Unity, Unity Rotated è installabile attraverso il gestore dei pacchetti ma richiede l’aggiunta di un repository PPA. Per aggiungere il nuovo repository, aprire un terminale (Oramai dovrebbe essere chiaro come avviare una sessione di Terminale, ma se avete qualche dubbio, quì è riportato cosa fare!)

sudo add-apt-repository ppa:paullo612/unityshell-rotated

2) Installare il plugin e le dipendenze: Una volta abilitato il repository del progetto, procediamo con l’installazione del plugin e di tutte le sue dipendenze. Sempre dalla stessa sessione di terminale digitiamo:

sudo apt-get update sudo apt-get install unityshell-rotated libnux-1.0-0 compizconfig-settings-manager

3) Seguire le istruzioni: Installato il tutto, procediamo passo passo con il da farsi.

Per prima cosa, avviamo il pannello di Gestione dei plugin di Compiz: Compiz Config Settings Manager.

Se non riuscito a trovarlo nel menu delle applicazioni o attravero Dash, potete digitare da terminale il comando: ccsm

Vi apparirà una finestra come quella mostrata in Figura.

Dal pannello di Gestione, ricercare il plugin di Unity e disattivarlo e attivare il plugin Ubuntu Unity Plugin Rotated.

Per attivare/disattivare un plugin dal pannello è necessario aggiungere/togliere la spunta accanto a ciascun plugin.

Una volta attivato il plugin, potrebbe comparirvi un messaggio di errore che vi segnala la presenza di conflitti nei comandi e nelle scorciatoie di tastiera.

In tal caso, selezionate di “Risolvere i conflitti” ad ogni messaggio di warning che vi potrà apparire. In particolare, selezionare rispettivamente “Disattiva RunDialog” e “Disable Flip Down”.
Se l’abilitazione del plugin è avvenuta con successo ma Unity non si avvia immediatamente (e blocca CCSM), scopriamo come avviare una sessione di controllo di emergenza.

Digitiamo contemporaneamente la combinazione di tasti CTRL + ALT + F1. Vi comparirà uno schermo nero in cui vi verrà chiesto di effettuare il login – inserite i vostri dati di acccesso, Username e Password.

Una volta loggati, digitate il comando:

sudo service lightdm restart

A questo punto, rieffettuate l’accesso alla sessione come al solito e il gioco è fatto!!.

Nota Bene: Se il sistema dovesse bloccarsi alla disabilitazione di Ubuntu Unity Plugin e prima di poter abilitare il nuovo Unity Rotated, eseguite le stesse operazioni riportate poco sopra per riavviare la sessione e lightDM.

ANNULLARE LE MODIFICHE: 

Se volete risistemare tutto come prima, non servirà altro che eseguire il seguente comando:

sudo apt-get install ppa-purge && sudo ppa-purge ppa:paullo612/unityshell-rotated && sudo apt-get remove unityshell-rotated

 

LEGGI ANCHE: Ubuntu 11.10: Unity o GNOME 3? A voi la scelta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>