P2P bluetooth su iPhone

Share:
Condividi

AirBlue SharingApple ha de sempre imposto il blocco del trasferimento di materiale multimediale tramite bluetooth sul suo prodotto di punta, l’iPhone. Probabilmente perchè la casa di Cupertino vuole invogliare gli utenti a passare attraverso iTunes evitando che chi possiede canzoni e video li possa passare in modo troppo agevole agli amici.

Esistono però dei modi per bypassare il blocco. Uno di essi è l’applicazione iBlueNova, tanto per citarne uno. Il tweak è stato da poco sostituito con ulo ulteriore, detto Celeste prodotto dalla software house CocoaNuts. Il vero nuovo prodotto però che promette di funzionare ancora meglio rispetto ai predecessori si chiama AirBlue Sharing.

L’integrazione con sistemi Android è garantita così come sono garantite diverse altre interessanti features tra le quali:

nessuna configurazione richiesta per il funzionamento; collegamento automatico tra i due dispositivi; collegamento tra i due dispositivi avviene in modo automatico; disattivazione automatica dopo l’invio di un file; velocità di trasferimento di 1.7MB/s; invio dati anche tramite rete WiFi; possibilità di creare un Hotspot WiFi quando questo non è disponibile; invio di foto, video, brani, contatti, note, memo vocali; i file ricevuti ossono essere aperti nelle applicazioni compatibili premendo su “Apri in…”; le immagini o i contatti ricevuti possono essere importati direttamente nelle applicazioni Immagini e Contatti; i files ricevuti possono essere importati anche nelle applicazioni che le supportano (“Apri in…”); invio e la ricezione simultanea di file; notifiche e effetti audio per avvisare l’utente sullo stato dell’operazione; compatibilità  con i sistemi operativi Mac OS X, Windows, Linux, iOS, Nokia, Blackbarry, Android e con tutti gli altri terminali dotati di connettività Bluetooth.

Per chi volesse provarlo è prelevabile da Cydia ad un costo di 4,99 dollari.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>