Pirlo, rigore cucchiaio Italia – Inghilterra: ironia su Twitter [FOTO - VIDEO]

Share:
Share

I supplementari prima, e la lotteria dei rigori dopo, hanno letteralmente tenuto col fiato sospeso milioni di tifosi italiani durante i Quarti di Finale degli Europei 2012.
Italia – Inghilterra è stata infatti una sfida emozionante e “all’ultimo respiro”, fino al trionfo azzurro e al conseguente accesso alle Semifinali della competizione continentale.

[exalbum2]609[/exalbum2]

Al termine del match gli utenti della nostra penisola si sono letteralmente scatenati sul web esprimendo la propria gioia.
Tra gli episodi più importanti riportati in rete spicca soprattutto il rigore battuto da Andrea Pirlo.
Il “cucchiaio” del centrocampista della Juventus e della Nazionale ha letteralmente entusiasmato gli internauti italiani, ricordando quello messo a segno da Totti qualche anno fa sempre durante la fase finale degli Europei.

Moltissimi tifosi hanno infatti utilizzato i principali social network per commentare il penalty del giocatore.
Messaggi, post, tweet, foto e video sul “cucchiaio” sono stati infatti pubblicati sia su Facebook che su Twitter.

Molti di questi sono stati accompagnati anche da commenti ironici e fotomontaggi che ritraggono proprio Pirlo e la “stoviglia” in questione.
Allo stesso tempo diversi video relativi al rigore sono stati caricati su Youtube, e in poco tempo la notizia (e i relativi messaggi dei supporter italiani in rete) hanno letteralmente intasato le bacheche e i profili presenti sulle piattaforme social.
Nella Galleria Fotografica del presente articolo alcune immagini del rigore e dei post pubblicati in rete sulla vicenda.
Qui di seguito il video del rigore a “cucchiaio” di Pirlo contro l’Inghilterra:

[youtube_cat]http://www.youtube.com/watch?v=8TjK5i9phrg[/youtube_cat]

[album]609[/album]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>