HTC Scribe e Flyer: tre tablet Android al Mobile World Congress

Share:
Condividi

Tablet HTC con AndroidHTC potrebbe presentare tre tablet nel corso del Mobile World Congress 2011, che aprirà il 14 febbraio a Barcellona. I tre tablet avrebbero tutti sistema operativo Android: secondo quanto riportato da DigiTimes, dovrebbero essere messi in vendita con la versione 2.3 Gingerbread ed essere poi aggiornati a Honeycomb, quando la release 3.0 sarà disponibile. Il debutto sul mercato è previsto per marzo.

Dei tre tablet HTC si conosce poco o nulla. L’HTC Scribe è stato il primo a essere oggetti di indiscrezioni; la sua presentazione era prevista per il CES di Las Vegas ma, saltata quella, appare probabile che potremo conoscerlo al Mobile World Congress. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, le uniche informazioni disponibili parlano di un processore Dual Core Nvidia Tegra 2 e di uno schermo da 10 pollici. Anche un secondo tablet HTC dovrebbe far parte della linea Scribe ma non si sa ancora quali saranno le caratteristiche che differenzieranno i due dispositivi.

Secondo i rumor, il terzo tablet dovrebbe invece essere più piccolo. L’HTC Flyer dovrebbe avere una diagonale di 7 pollici, la stessa grandezza, in pratica, del Samsung Galaxy Tab. Anche in questo caso il sistema operativo, al momento della distribuzione, sarà Android 2.3 Gingerbread, presto aggiornabile alla versione 3.0 Honeycomb della piattaforma mobile di Google.

Il 2011 si preannuncia sempre più l’anno dei tablet: lo si era già capito al CES, dove erano stati presentati il Motorola Xoom e il G-Slate di LG Electronics, e la conferma dovrebbe arrivare anche al Mobile World Congress con la presentazione dei tablet Acer. In attesa dell’iPad 2, Apple non può dormire sonni tranquilli.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>